NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

Gli incontri della domenica mattina – Bateaux de Venise

BATEAUX DEL VENISE 

Una domenica mattina interamente dedicata agli appassionati della voga e delle imbarcazioni tipiche della laguna veneta.
Domenica 15 Dicembre 2019 (Aula Magna, ore 11.00) Ateneo Veneto, Alliance Française di Venezia e Mare di Carta presentano il libro “Bateaux de Venise” (Bordeaux, Zeraq 2019), riedizione francese del volume “Barche della laguna veneta” scritto da Giorgio e Maurizio Crovato con Luigi Divari (Venezia, Arsenale Editrice 1980).
A conversare con gli autori è stato invitato lo scrittore Alessandro Marzo Magno, con interventi di Marie-Christine Jamet, Console onorario di Francia a Venezia, e Delphine Gachet, scrittrice e traduttrice del nuovo volume.
Il libro sulle barche lagunari era nato quarant’anni fa dall’esperienza dei fratelli Crovato e di Luigi Divari, convinti che il dilagante mondo della plastica avrebbe distrutto – tempo un decennio – la cultura millenaria delle imbarcazioni lagunari.
Nacque così “Barche della laguna”,  che censisce circa 70 tipologie di barche differenti, dal mussin, alla batea a coa di gambero, dal bateon di Mestre alla caorlina da seragia, usate da Jesolo e Chioggia, passando per Venezia. Subito esaurito, il volume non è più stato ristampato fino a quest’anno, quando la casa editrice francese Zeraq ha contattato gli autori per ripubblicarlo in francese, affascinata da questa galleria inedita di “oggetti d’arte” spesso scomparsi, illustrati da meravigliose immagini e dagli acquerelli di Luigi Divari.
Ora l’impresa editoriale è divenuta realtà e viene presentata in questa occasione davvero speciale.

Altri articoli

Conferenza Internazionale su Shakespeare

WAGNER, VERDI: ALLA PARI? Quirino Principe e Orazio Sciortino all’Ateneo Veneto

Carnevale 2012Il Festino della sera del Giovedì Grasso

CARNEVALE ALL’ATENEO VENETO

Omaggio all’artista Ezio Gribaudo in un e-book di Victoria Surliuga

INCROCI DI CIVILTA’ Giovedì 19 aprile 2012

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER