NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

PIERGIORGIO ODIFREDDI INAUGURA IL CCXII ANNO ACCADEMICO

Sabato 2 marzo 2024 l’Ateneo Veneto ha inaugurato con una cerimonia ufficiale il suo 212° Anno Accademico.
La prolusione, dal titolo “Intelligenza artificiale: l’ultima scintilla” è stata affidata quest’anno al matematico Piergiorgio Odifreddi.

Ad accogliere nell’Aula Magna di Campo San Fantin il relatore e le Autorità invitate è stata la Presidente dell’Ateneo Veneto, Antonella Magaraggia, che ha delineato l’attività culturale svolta dall’Ateneo Veneto nel corso del 2023, anticipando alcuni filoni di interesse delle prossime iniziative culturali dell’istituto, a iniziare dal convegno internazionale su “Donne e giustizia” di martedì 5 marzo.

Al professor Piergiorgio Odifreddi, matematico, saggista, storico della scienza e divulgatore scientifica, ospite d’onore della cerimonia di inaugurazione, il compito di trattare invece un tema di assoluta attualità come quello dell’Intelligenza Artificiale.

“Negli ultimi tempi l’Intelligenza Artificiale è affiorata nel dibattito pubblico in seguito all’esplosione di Chat Gpt. In realtà il dibattito al proposito è vecchio come il mondo, letteralmente, perché il problema teorico ha di molto preceduto le sue realizzazioni pratiche” ha detto Odifreddi.

Con una carrellata che ha spaziato tra letteratura, storia dell’arte e cinema, dal mito di Pigmalione a My fair Lady, da Frankenstein a 1984 di George Orwell, da Metropolis fino a 2001 Odissea nello spazio, Odifreddi ha dimostrato come l’umanità si sia sempre chiesta quale potesse e dovesse essere il suo rapporto con l’artificiale e con le macchine.

Se sono innegabili i vantaggi apportati dalla tecnologia al nostro vivere quotidiano, oggi il timore maggiore è che le macchine presto potrebbero porsi una domanda nei confronti del loro rapporto con la natura e con l’uomo.

“Oggi la gente crede che i due grandi problemi che riguardano il nostro futuro siano la bomba atomica e che cosa succederebbe se qualcuno schiacciasse il famoso bottone, e la crisi climatica col riscaldamento globale. Eppure  due big dei settori tecnologici come Elon Musk e Bill Gates sono arrivati ad affermare che il vero problema è proprio l’intelligenza artificiale – ha concluso Piergiorgio Odifreddi – e che cosa ne sarà di noi se non la controlliamo”.

Altri articoli

LION OF GOD – Walton Ford all’Ateneo Veneto (17 aprile – 22 settembre 2024)

Premio “MARIA CAVALLARIN” – Pubblicato il bando per l’edizione 2024

donne e giustizia

DONNE E GIUSTIZIA – Un percorso diacronico

Giustizia, Palazzo Ducale

DONNE E GIUSTIZIA – Un convegno all’Ateneo Veneto – 5 marzo 2024

Marco Polo

Nel segno di Marco Polo: Venezia 1324-2024

PIazza, Doge Morosini, Correr

Inizia il Corso di Storia Veneta 2024 – Voci e luoghi della città

auguri di natale 2023

FESTIVITA’ DI FINE ANNO 2023 – CHIUSURA DELLA SEDE

“UNA IDEA PER IL FUTURO” – UN PREMIO PER LE NUOVE GENERAZIONI

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER