NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

NOVECENTO: VENEZIA E LE ARTI – Corso di Storia dell’Arte 2020

NOVECENTO: VENEZIA E LE ARTI. I PRIMI CINQUANT’ANNI
Mercoledì 11 novembre inizia il Corso di Storia dell’Arte 2020

Il Corso di Storia dell’Arte 2020 approda online in diretta streaming!
Per consentire al pubblico di poter seguire uno dei nostri corsi istituzionali di maggior successo nonostante lo stop delle attività in presenza, trasmetteremo le lezioni via web in 
diretta streaming su YouTube.
Appuntamento LIVE ogni mercoledì alle 17.30, collegandosi al canale YouTube di Ateneo Veneto.
Organizzato come di consueto da  Ateneo Veneto e Associazione Amici dei Musei e Monumenti veneziani, il Corso prende in esame il Novecento,  il “secolo breve”, come è stato definito da Eric Hobsbawm, compreso per i suoi elementi di omogenea specificità tra l’inizio della Grande Guerra e la dissoluzione dell’Unione Sovietica nel 1991.
Quest’anno si prende in esame il primo periodo – l’Età della Catastrofe, così come la definisce ancora Hobsbawm – ovvero l’intervallo di tempo tra i due conflitti mondiali, dominato dalle numerose crisi e rivoluzioni che hanno visto la fine di imperi millenari – il russo, l’austriaco, il tedesco e l’ottomano – e l’affermarsi delle ideologie totalitarie.
A questi violenti strappi della storia è corrisposta una produzione delle arti e delle arti applicate vivacissima e di straordinaria qualità, che ha sperimentato in tutti i campi artistici linguaggi espressivi originali, in continua successione e con rapida circolazione, grazie alle moderne tecnologie di comunicazione.
Venezia, dal canto suo, in questo tumultuoso rincorrersi delle nuove tendenze, ritrova nella prima metà del secolo la sua centralità culturale proponendosi con le Biennali e con altre numerose manifestazioni. La città é un osservatorio privilegiato internazionale, un luogo di confronto delle esperienze artistiche che riesce anche a produrre da sé come uno straordinario incubatore autonomo.
A illustrare i fenomeni di questo periodo nel campo delle Arti visive e nelle loro implicazioni veneziane, senza la pretesa di esaurire la complessità dei tanti -ismi contemporanei che si sono succeduti, siamo ricorsi alla competenza di alcuni tra i più riconosciuti studiosi ed esperti di questa stagione artistica, docenti universitari e direttori di musei d’arte contemporanea, che ringraziamo anche per la disponibilità dimostrata nell’affrontare una modalità di diffusione così particolare, e nuova per il nostro istituto, come la diretta streaming.

Altri articoli

Incontro pubblico con SHLOMO VENEZIA Mercoledì 16 febbraio 2011

CARNEVALE ALL’ATENEO – VANITY AF-FAIR

In che mondo viviamo

BELLUM IN TERRIS – L’INTERO CICLO SU YOUTUBE

Testi e contesti urbani Il nuovo Corso di Storia della Letteratura veneta

PIETRE IGNEE CADUTE DAL CIELO – IL CATALOGO ON-LINE

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER