NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

Convegno Città, cittadini, classi dirigentiAteneo Veneto e Centro Candiani, 13-14 novembre 2008

L’Ateneo Veneto ha dedicato il tema dell’anno accademico 2008 al tema Città, cittadini, classi dirigenti, uno degli assi portanti attorno ai quali la cultura europea sta cercando e sperimentando soluzioni nuove, ma anche uno dei temi-base per i cittadini di Venezia e del Veneto di fronte agli attuali mutamenti sociali, culturali, economici e politici.
Ma le metropoli attuali sono davvero ancora terreno idoneo allo scambio tra cittadini e all’incentivazione della formazione e del ricambio di una classe dirigente? E le città medio-piccole hanno ancora una possibilità di questo tipo o invece debbono sottostare ad una omogeneizzazione che ne schiaccia l’identità? Più da vicino, guardando alla realtà di Venezia, la città lagunare come ha elaborato il tema della cittadinanza e del cittadino? Come ha prodotto le proprie classi dirigenti? Che prospettiva si può individuare per i prossimi decenni?
Attraverso il convegno – che l’Ateneo Veneto e il Centro Culturale Candiani hanno organizzato assieme – ci si propone di offrire idee e strumenti di analisi per riflettere su queste tematiche, a partire dalla condizione generale del cittadino ma anche dalla situazione specifica di Venezia.
Interverranno studiosi di storia, sociologia, economia, teorici della politica, operatori e amministratori pubblici. I lavori saranno divisi tra la sede del Centro Candiani, a Mestre (13 novembre) e quella dell’Ateneo, a Venezia (14 novembre).

Altri articoli

GIORNO DELLA MEMORIA 2017 ALL’ATENEO

PIETRE IGNEE CADUTE DAL CIELO – IL CATALOGO ON-LINE

FERMOIMMAGINE 18 marzo 2009

PHILIPPE DAVERIO incontra GIANNI ARICO’ Venerdì 15 novembre 2013

NOTTE DEI RICERCATORI Concerto di musica antica all’Ateneo Veneto

Torna “IL LIBRO dell’ATENEO” Giulio Giorello presenta Lussuria

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER