Ateneo Veneto

Evento

Italo Rondinella all'Ateneo Veneto

Il finissage di "Shipwreck crime" online
Canale YouTube di Ateneo Veneto
Programma accademico

27
Lug 2020
Lunedì
08:00

Abiti, scarpe, documenti, biberon, salvagenti.... oggetti fotografati così come si trovavano, lungo un tratto di costa turca e poi raccolti per formare, insieme alle immagini, il corpus di "Shipwreck crime", la mostra personale del fotografo-filmmaker Italo Rondinella allestita fino al 19 luglio 2020 ai Magazzini del Sale a Venezia.
L'esposizione - patrocinata da Ateneo Veneto, Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), UNICEF Italia, Regione del Veneto, Comune di Venezia e Università Ca' Foscari (Dip. di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea) - ha avuto il suo finissage mercoledì 15 luglio all'Ateneo Veneto, riaperto per l’occasione, seppure a capienza ridotta a causa delle restrizioni anti-Covid.
Nel corso della serata il fotografo Italo Rondinella ha conversato con Caterina Carpinato e Leo Schubert, Console Onorario di Svizzera a Venezia, intorno ai temi della mostra ma anche sulla singolare esperienza vissuta dall'artista, bloccato a Venezia durante il lockdown.

Il video della serata è disponibile da lunedì 27 luglio sul nostro canale YouTube (https://youtu.be/q4SW62Cpl3w), corredato da immagini della mostra.