Ateneo Veneto

Il futuro dell’Arsenale di Venezia. Quale museo e quale accessibilità?

Ritorna il ciclo di appuntamenti che Ateneo Veneto dedica all’Arsenale di Venezia; a un anno di distanza dall’ultimo incontro, mercoledì 18 aprile 2018 la mezza giornata di studio che si tiene in Aula Magna (inizio ore 15.30) è organizzata con l’Ordine degli Architetti e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia.
Tema principale questa volta è il progetto di museo, in particolare il museo navale (o “del mare”) perchè dopo una serie di progetti e di protagonisti che hanno coinvolto una molteplicità di attori (Marina Militare, Fondazione dei Musei Civici), la questione sembra essersi inabissata.
L’Ateneo ritiene che, dopo un periodo di silenzio, sia venuto il momento di parlarne nuovamente, in una prospettiva strategica che coinvolga il futuro dell’Arsenale: a partire dal tema dell’accesso pubblico nell’ipotesi, già formulata, di collocare la struttura all’interno del perimetro storico.
L’incontro servirà da un lato a riflettere sulla vicenda dei progetti a suo tempo presentati, dall’altro a fare emergere prospettive future per un museo nell’Arsenale, pienamente accessibile. Sarà questa l’occasione per fare uscire dai cassetti piani e programmi, ma anche per parlare di un possibile futuro che coinvolga quegli specialisti che, a vario titolo e da vari punti di vista, hanno trattato il tema del museo all’interno dell’Arsenale.

“La partecipazione all’evento darà diritto agli Ingegneri ad acquisire 3 CFP (per ricevere l’Attestato di frequenza ed i CFP non saranno ammesse assenze anche parziali). Per il riconoscimento dei crediti formativi agli Ingegneri, gli stessi dovranno iscriversi esclusivamente tramite il sito della Fondazione”