Ateneo Veneto

ALESSANDRO BARBERO INAUGURA IL 206° ANNO ACCADEMICO - Sabato 14 aprile 2018

E' lo storico e scrittore italiano ALESSANDRO BARBERO l'ospite d'onore della cerimonia ufficiale di inaugurazione del 206^ Anno Accademico, che si tiene sabato 14 aprile 2018, alle ore 11.00, nell'Aula Magna dell'Ateneo Veneto.

A ricevere l'illustre ospite, i Soci e le autorità invitate sarà il Presidente dell'Ateneo Veneto Gianpaolo Scarante, assieme al Comitato di Presidenza composto da Caterina Carpinato, Giorgio Crovato, Silvio Chiari e Giovanni Anfodillo.

Nel corso della cerimonia saranno anche presentati i nuovi Soci dell'Ateneo Veneto.

Alessandro Barbero, è professore ordinario di Storia Medievale presso l'Università del Piemonte Orientale a Vercelli. Studioso di storia medievale e di storia militare, ha pubblicato molti saggi e romanzi storici, vincendo numerosi premi letterari tra cui lo Strega, con Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo (Mondadori, 1995).

Collabora con le pagine culturali de “La Stampa”, con il supplemento dello stesso quotidiano “Tuttolibri”, e con i programmi televisivi “Superquark”, "A.C.D.C." e "Passato e presente".
Nel 2005 il governo della Repubblica Francese gli ha conferito il titolo di “Chevalier de l’ordre des Arts et des Lettres”. Nel 2012 gli è stato conferito alla Festa della Storia di Bologna il premio intitolato a Jacques Le Goff.

Alla cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico Alessandro Barbero terrà una prolusione dal titolo "Domino Mehmet Musulmanorum Visiario amico optimo. La strana amicizia tra un bailo e un gran visir", che prende spunto dal suo libro Lepanto. la battaglia dei tre imperi (Laterza, 2010) Premio Selezione Bancarella, Premio Antico Pignolo, tradotto in Spagna e in Francia.