Ateneo Veneto

MERCOLEDI' 16 GENNAIO INIZIA IL CORSO DI STORIA VENETA 2019

CORSO DI STORIA VENETA 2019
Dopo la Serenissima. Venezia nel lungo Ottocento

 

Inizia mercoledì 16 gennaio 2019 (Aula Magna, ore 17.30) il Corso isitituzionale di Storia Veneta che quest'anno è dedicato a Venezia dopo la Serenissima nel "lungo Ottocento".
Al direttore del Corso, Alfredo Viggiano, il compito di tracciare un quadro introduttivo del ciclo di lezioni - che si terranno tra gennaio e febbraio - con la ricostruzione di ambienti e istituzioni culturali che nell’arco dell’Ottocento si sono posti come punti di riferimento peculiari per gli abitanti della città.
Il teatro e l’opera lirica, i giornali e gli editori, le associazioni ludiche e sportive, la divulgazione scientifica e storiografica costituiscono i soggetti di un itinerario che si snoderà fra il teatro La Fenice, l’Ateneo Veneto, l’Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti, la Società Veneziana di Ginnastica “Costantino Reyer” e molti altri luoghi in cui la società veneziana costruisce la propria identità, fra memorie della Serenissima ed esigenze di modernizzazione.
Piuttosto che soffermarsi sulla successione dei grandi eventi della storia - l’età napoleonica, il governo austriaco, l’aggregazione del Veneto al Regno d’Italia - si è preferito insomma mettere in evidenza con questo corso la presenza di istituzioni in cui si affermano i caratteri della città nel corso del lungo Ottocento.

La lezione inaugurale del Corso sarà preceduta come di consueto dalla cerimonia di assegnazione dei diplomi del Premio "ACHILLE E LAURA GORLATO",
per il miglior studio originale sulla storia geografica, sociale e antropologica dell’Istria e del Veneto, giunto ormai alla VI° edizione.
Il Premio Gorlato, che l’Ateneo Veneto ha istituito nel 2012 in memoria dei soci Achille e Laura Gorlato (padre e figlia, nativi di Pola), sta ottenendo un successo sempre crescente tra i giovani studiosi che si occupano di storia istituzionale, artistica e culturale, di antropologia e di geografia economica e umana dell’Istria e delle Venezie.

La Commissione del premio Gorlato è costituita da Michele Gottardi, Filippo Maria Paladini, Maria Luisa Semi, Camillo Tonini, Alfredo Viggiano.

Il Premio Gorlato ha cadenza biennale e consiste in un assegno di € 3.000, oltre alla pubblicazione del lavoro risultato vincitore nella rivista «Ateneo Veneto».

 

AllegatoDimensione
PDF icon Corso di Storia Veneta 2019 - Programma400.19 KB