NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>
Dell’Olivo VenetikaRebetika

mercoledì 27 Settembre 2023 - 18:00

Aula Magna

Programma accademico

Venetikorebetiko: viaggio musicale di Giovanni Dell’Olivo e Lagunaria

Conferenza – spettacolo

VenetiKorebetiko – Le tradotte del mare
Viaggio musicale attraverso le rotte del Mediterraneo percorse dai mercanti veneziani che trasformarono il Mare Nostrum in un crocevia di Civiltà

Con:
Giovanni Dell’Olivo, chitarra flamenca, bouzouki, oud, voce
Alvise Seggi, contrabbasso violoncello e oud
Stefano Ottogallichitarra classica
Walter Lucherini, bandoneon
Serena Catullo, voce

Saluto di Antonella Magaraggia, Presidente Ateneo Veneto

La conferenza-spettacolo trae spunto dal lavoro di traduzione e rielaborazione fatto da Giovanni Dell’Olivo su alcuni brani di quel peculiare movimento musicale greco, sorto agli inizi del XX secolo, denominato appunto Rebetiko. Le “tradotte del mare” sono dunque intese nella doppia accezione di percorsi ideali che collegano due luoghi connessi dalle vie d’acqua, e di canzoni tradotte (liberamente) dal greco all’italiano e/o al dialetto veneziano. Nello spettacolo Dell’Olivo e i suoi “rebetes” del Collettivo di Lagunaria, nel raccontare per aneddoti ed esempi la storia musicale e non solo del Mediterraneo, proporranno un’antologia di brani rebetici di maestri come Markos Vanvakaris, Vassili Tsitsanis, Papaghika Marika, Rosa Eskenazi, ma anche musica di Cantemir, il grande compositore settecentesco di origini moldave vissuto a Istanbul.
A fare da contrappunto a questa produzione “mediorientale”, il Collettivo proporrà una miscellanea del meglio della propria produzione con un tema conduttore legato al Mare, alle Città d’Acqua e al rapporto fra Venezia e le culture del Mediterraneo. In questo racconto musicale saranno ripresi brani di alcuni degli spettacoli di teatro-canzone di maggior successo, oltre che brani del Canzoniere Popolare Veneto.

Giovanni Dell’Olivo, compositore, cantautore, interprete di musica popolare e polistrumentista di strumenti cordofoni, da oltre vent’anni lavora a progetti di contaminazione musicale attingendo alle varie culture musicali del Mediterraneo.

Dell’Olivo VenetikaRebetika

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER

ATENEO VENETO ONLUS

Sede legale
Campo San Fantin, 1897
30124 Venezia

info@ateneoveneto.org
TEL: 041 5224459

C.F. 80010450270
P.IVA 03885730279

Coordinate bancarie
Intesa Sanpaolo - Agenzia Venezia

IBAN
IT36J0306909606100000010138

BIC
BCITITMM

CODICE UNIVOCO
KRRH6B9

Segreteria:
Calle Minelli 1892
30124 Venezia

Orario segreteria:
da lunedì a giovedì
9:30/12:30 - 13:30/16:00

Biblioteca:
Calle della Verona 1897/b
30124 Venezia

Orario Biblioteca:
lunedì e venerdì: 9:45/14:00
mercoledì: 9:45/15:15

Su prenotazione inviando una mail a biblioteca@ateneoveneto.org oppure telefonando al numero
041 5224459

© 2023 Ateneo Veneto | Informativa Privacy | SM Servicematica