NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

REX IUBA – MEDAS E MANFREDI ALL’ATENEO

Stefano Medas, archeologo subacqueo e navale, sarà martedì 22 novembre 2016 (Sala Tommaseo, ore 17.30) all’Ateneo Veneto per presentare il suo primo romanzo “Rex Iuba”. Assieme a lui saranno Valerio Massimo Manfredi, Irene Favaretto e Giovanni Caniato.
Il libro narra la storia di Giuba, figlio del re di Numidia, sconfitto dai cesariani nel 46 a. C. Un triste futuro lo attende se non fosse che gli dèi hanno in serbo altri progetti per lui: a Giuba è riservato un destino che lo porterà a riconquistare gli onori del suo rango. Con passione e competenza Stefano Medas accompagna il lettore lungo le coste dell’Africa, in un itinerario costellato di pericoli che è prima di tutto un viaggio dell’anima, dal quale si torna inevitabilmente trasformati e consapevoli che il luogo ideale nel quale rifugiarsi per sfuggire ai nostri tormenti risiede, prima ancora che in qualche terra remota, in noi stessi.

Altri articoli

Luigi Russolo. La musica, la pittura, il pensiero. Nuove ricerche sugli scritti Giovedì 10 maggio all’Ateneo Veneto

Per una cittadinanza attiva

LA STORIA DELL’ENERGIA SOLARE E IL NOSTRO FUTURO Giornata di studio con Cesare Silvi

RAFFAELE LA CAPRIA ALL’ATENEO – 30 APRILE 2015

Il suono sinfonico del Romanticismo – CLAUDIO ABBADO

LEGGI LA NOSTRA NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER