NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>
L'arte di vivere a Venezia Toto Bergamo Rossi

sabato 12 Novembre 17:00

Aula Magna

Programma accademico

“L’arte di vivere a Venezia” di Bergamo Rossi e Fasoli

Ateneo Veneto, Libreria Studium

L’arte di vivere a Venezia. Architettura e cucina
di Toto Bergamo Rossi e Lydia Fasoli (Venezia, Marsilio 2018)

Saluto di Antonella Magaraggia, Presidente Ateneo Veneto

Marco Vidal, Alessio Carbone e Richard Makin-Poole conversano con gli autori

Modera il giornalista Alessandro Zangrando

Una conversazione sulla scelta di vivere a Venezia, prendendo spunto da un libro che apre le porte dei palazzi e racconta lo stile di vita dei veneziani in un fortunato e sofisticato incontro tra arte, architettura e cucina venete.
Oltre agli autori Toto Bergamo Rossi, Direttore della Fondazione Venetian Heritage e Lydia Fasoli, giornalista e stilista, intervengono Alessio Carbone, già primo ballerino all’Opéra de Paris, Richard Makin-Poole, business man, e Marco Vidal, imprenditore, personalità che operano in ambito internazionale ma che hanno scelto di abitare a Venezia.
Arte, architettura, cultura, ricette e tradizioni qui si fondono creando l’unicità di questa città che, nonostante gli apparenti limiti rispetto alla vita contemporanea, può rappresentare proprio un modello per il futuro, una volta superate le problematiche che stanno determinando la crisi della sua residenzialità.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER