NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>
Leone marciano dell'Armeria

martedì 30 Maggio 2023 - 18:00

Sala Lettura

Programma accademico

Il Leone marciano dell’Armeria – Atti del convegno

Ateneo Veneto, Società Umanistica Histria, Regione Veneto
in collaborazione con la Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria e la Facoltà di Filosofia di Fiume

Presentazione del libro
Il Leone marciano dell’Armeria. Da Capodistria a Tersatto
a cura di Brigitta Mader (Koper Capodistria, Histria Editiones 2023)

Alberto Rizzi (tra gli autori del libro) conversa con la curatrice

Il Leone di San Marco che per tre secoli ha adornato la facciata del palazzo dell’Armeria, sulla piazza centrale di Capodistria, fu probabilmente rimosso intorno al 1814 in seguito alla vittoria austriaca sui francesi e portato a Vienna. Per volontà del generale Laval Nugent, collezionista antiquario, fu poi trasferito al Castello di Tersatto, a Fiume, dove entrò a far parte del mausoleo familiare del conte. L’architetto Pietro Nobile riuscì a documentare la presenza del Leone ancora a Capodistria, mentre oggi il rilievo, posto appena fuori dalla rocca, resta in attesa di una collocazione più consona.
Il volume che viene presentato in questa occasione è scritto in quattro lingue (croato, italiano, sloveno, tedesco) e raccoglie gli interventi della tavola rotonda che si è tenuta sul tema a Capodistria il 3 dicembre 2014, in cui si è fatto il punto della situazione con l’intento di tutelare e valorizzare il rilievo marciano.

Alberto Rizzi, storico dell’arte, Socio dell’Ateneo Veneto, massimo esperto di leoni marciani sui quali ha pubblicato diversi volumi, tra cui quello relativo al Leone di San Marco in Istria
Brigitta Mader, filologa ed archeologa, docente all’Università di Vienna. Si occupa di temi riguardanti la preistoria e protostoria e la storia della tutela dei beni culturali del Litorale austriaco.

Leone marciano dell'Armeria

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER

ATENEO VENETO ONLUS

Sede legale
Campo San Fantin, 1897
30124 Venezia

info@ateneoveneto.org
TEL: 041 5224459

C.F. 80010450270
P.IVA 03885730279

Coordinate bancarie
Intesa Sanpaolo - Agenzia Venezia

IBAN
IT36J0306909606100000010138

BIC
BCITITMM

CODICE UNIVOCO
KRRH6B9

Segreteria:
Calle Minelli 1892
30124 Venezia

Orario segreteria:
da lunedì a giovedì
9:30/12:30 - 13:30/16:00

Biblioteca:
Calle della Verona 1897/b
30124 Venezia

Orario Biblioteca:
lunedì e venerdì: 9:45/14:00
mercoledì: 9:45/15:15

Su prenotazione inviando una mail a biblioteca@ateneoveneto.org oppure telefonando al numero
041 5224459

© 2024 Ateneo Veneto | Informativa Privacy | SM Servicematica