NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

martedì 09 Aprile 17:00

Sala Tommaseo

Programma accademico

TEATRO FILOSOFICO. I FILOSOFI E L’AMORE

Ateneo Veneto, Accademia di Musica e Filosofia, Università Ca’ Foscari Venezia, Conservatorio “B. Marcello”, Liceo Artistico di Venezia, Archivio “Vittorio Cini”, Agimus
Lucrezio e la passione dell’amore
Relatori: Federica Galantucci, Paolo Mastandrea
Michelangelo Ghedin (sassofono)
esegue musiche di Johann Sebastian Bach, Claudio Bellini
Letture a cura di Alessandro Esposito
Cecità video di Bianca Tortato e Tamiris Rizzardi
Attraverso una satira che investe i luoghi comuni sull’amore, Lucrezio nel De Rerum Natura critica la passione “accecante”, in opposizione al naturale istinto sessuale, cioè al puro elemento fisiologico. Partendo da questa riflessione l’incontro di teatro filosofico di questa settimana sarà arricchito dalla proiezione del video Cecità, in cui l’autrice, Bianca Tortato, studentessa del liceo Artistico di Venezia, riflette su due distinte quotidianità messe in comunicazione da un cellulare, un incontro che trasforma fino all’evocazione del “gesto estremo”. La parte musicale è affidata invece al sassofonista Michelangelo Ghedin, studente del Conservatorio “B. Marcello”, che eseguirà opere di J.S. Bach e ASIx<3 , opera aleatoria in prima assoluta di Claudio Bellini, la cui libertà costruttiva e performativa riflette i temi del sogno e dell’illusione.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER