NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

lunedì 23 Settembre 16:00

Sala Tommaseo

Programma accademico

PSALM – Programma culturale

Nell’ambito del progetto espositivo “PSALM” di Edmund de Waal in corso all’Ateneo Veneto e al Ghetto di Venezia
Ateneo Veneto e Center for Humanities and Social Change, Università Ca’ Foscari, Venezia

Convegno
Storie di esilio e di successo: greco e greci a Venezia
Coordina Caterina Carpinato
Interventi di Margherita Losacco, Kostantinos Staikos, Marco Vigevani, Niccolò Zorzi

Evento in italiano.
Non è richiesta la prenotazione.

Il convegno ruota attorno ai temi della traduzione, dei confini, delle migrazioni e della diaspora, a partire dall’esilio dei greci a Venezia in seguito alla caduta di Costantinopoli (1453). Lo sviluppo delle competenze scientifiche e letterarie dell’epoca ebbe un notevole incremento in seguito all’evento storico, che contribuì in modo significativo alla conoscenza diretta della lingua greca. In seguito all’esodo di persone e di libri, il mondo occidentale conobbe una vera e propria rivoluzione culturale.
A parlare della fortuna della diffusione della lingua greca a Venezia nell’età dell’invenzione della stampa e del ruolo del greco e dei greci a Venezia saranno Niccolò Zorzi (docente di Filologia bizantina, Università di Padova); Margherita Losacco (docente di Filologia Classica, Università di Padova); Konstantinos Staikos (storico del libro, Atene), Marco Vigevani (presidente dell’agenzia letteraria The Italian Literary Agency), coordinati da
Caterina Carpinato (docente di lingua e letteratura neogreca, Università Ca’ Foscari).

L’iniziativa è inserita nel Cartellone d’Autunno “Tempo Forte” 2019, per la promozione delle relazioni culturali fra Italia e Grecia.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER