NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

mercoledì 25 Novembre 17:30

Ateneo Veneto

Programma accademico

“Ore veneziane”. Cose che per Filippo de Pisis non si possono descrivere, ma solo dipingere o indossare

IN DIRETTA SUL CANALE YOUTUBE DI ATENEO VENETO

Ateneo Veneto, Associazione Amici dei Musei e Monumenti Veneziani
Corso di Storia dell’Arte 2020
NOVECENTO: VENEZIA E LE ARTI. I PRIMI CINQUANT’ANNI
“Ore veneziane”. Cose che per Filippo de Pisis non si possono descrivere, ma solo dipingere o indossare
Relatrice: Stefania Portinari, docente di Storia dell’arte contemporanea, Università Ca’ Foscari Venezia

Terza lezione in live streaming su YouTube (h. 17.30) del Corso di Storia dell’Arte dedicato al primo Novecento.
Protagonista dell’incontro è un personaggio affascinante e singolare come Filippo de Pisis. In una Venezia dove in certe sere d’autunno il cielo si fa come uno specchio e la laguna è “fredda e canora”, nel tramonto incerto, il pittore osserva e annota visioni e impressioni: una donna con il paltò di peluche nero seduta al Caffè Florian, marinai a frotte, vestiti di azzurro, ragazzini con gli abiti da festa, ma anche il rosa tenero di un oleandro appoggiato sulla giubba di un facchino che pare emergere da un documentario di Francesco Pasinetti.
Dipinti e parole di Filippo de Pisis dischiudono sensazioni che non si possono descrivere, ma solo dipingere o indossare.
A guidarci in questo viaggio alla scoperta delle “Ore veneziane” dell’artista è Stefania Portinari, studiosa di arte contemporanea ma anche curatrice e critica d’arte.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER