NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

mercoledì 29 Maggio 17:30

Sala Tommaseo

Programma accademico

Libri

Presentazione del volume
I luoghi degli scrittori veneti
di Sergio Frigo (Venezia, Mazzanti libri 2018)
Tiziana Agostini intervista l’autore
“Un libro per far camminare chi legge e far leggere chi cammina”. Sergio Frigo, scrittore e giornalista, definisce così il libro che ha voluto dedicare agli scrittori veneti (escludendone giocoforza molti) che da metà Ottocento a oggi
hanno scalato le classifiche della narrativa nazionale e non solo.
Da Ippolito Nievo a Emilio Salgari, da Buzzati a Zanzotto, Parise, Meneghello, Rigoni Stern, fino a Carlotto, Tiziano Scarpa e Vitaliano Trevisan, solo per citarne alcuni, la letteratura italiana è costellata di grandi autori veneti che hanno saputo narrare il territorio. Frigo si muove lungo le strade raccontate da 27 di loro, coadiuvato in questo suo viaggio di scoperta da Tiziana Agostini, Alessandra Bordin, Nicoletta Canazza, Sara Luchetta e Isabella Panfido. Quella che ne esce è una guida in formato tascabile che, partendo dai testi degli autori, arriva ai luoghi del Veneto “in cui è possibile ritrovare le tracce dell’ispirazione dei grandi scrittori”. La guida è corredata da circa 250 foto inedite ed è affiancata da un’applicazione per smartphone e tablet con i luoghi opportunamente geolocalizzati e con alcune video-interviste originali agli autori.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER