NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

domenica 03 Febbraio 11:00

Sala Tommaseo

Programma accademico

GLI INCONTRI DELLA DOMENICA MATTINA

GLI INCONTRI DELLA DOMENICA MATTINA ALL’ATENEO VENETO
Non solo voce. Maria Callas. Mai amata regalò l’amore
di Italo Moscati (Roma, Castelvecchi 2017)
L’autore-regista conversa con il critico cinematografico Giuseppe Ghigi
Nel 2007, a trent’anni dalla morte di Maria Callas, Italo Moscati ha realizzato per la Rai “Non solo voce: Maria Callas” un docu-film che rende omaggio a una delle artiste, delle dive più tormentate del Novecento. Dieci anni dopo, nel 2017, il regista ha scritto anche un libro sulla “divina”, raccontandone con prosa avvincente le fragilità, le turbolente passioni e la carriera folgorante. L’amante impresario che la derubava, il matrimonio con l’imprenditore Meneghini, la convulsa storia d’amore con Onassis che l’abbandonò per la vedova Kennedy, l’innamoramento per Pasolini, la relazione con il tenore Di Stefano. Le vicende amorose di Maria Callas si intrecciano nel libro alla storia della sua voce, che nel corso del tempo diventa sempre più travolgente, perfetta, indimenticabile. La Kabaivanska disse che Maria aveva rovinato tutte le cantanti, poiché non era solo una di loro, ma era semplicemente «un’epoca». E lo è ancora: a quarant’anni dall’addio, Moscati ci fa sentire bene che la sua voce è ancora nell’aria. E di questo parleremo nell’incontro di domenica mattina.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER