NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

mercoledì 29 Ottobre 18:30

Sala Tommaseo

Programma accademico

Corso di Storia dell’Arte Veneta L’ultimo giudizio: il mosaico di Torcello e la genesi iconografica di un tema apocalittico

Ateneo Veneto e Associazione Amici dei Musei Veneziani
Corso di Storia dell’Arte Veneta
L’ultimo giudizio: il mosaico di Torcello e la genesi iconografica di un tema apocalittico
Relatrice: Giordana Trovabene (Università di Venezia)

La conferenza parte da una attenta analisi dell’origine e dell’evoluzione del tema iconografico del Giudizio universale, per consentire poi una precisa lettura del mosaico nella controfacciata della basilica di Santa Maria Assunta di Torcello. Il soggetto, che prende forma dalle parole dell’Apocalisse di Giovanni, si è sviluppato nel corso dei secoli, fin dall’età paleocristiana, per assumere caratteri specifici soprattutto nel medioevo. Le immagini che lo compongono raccontano ciò che avverrà sulla terra con la seconda venuta di Cristo, dopo la resurrezione dei corpi, cui parteciperà tutta l’umanità destinata a ottenere il premio della salvezza o il castigo eterno. Ulteriori testi, accolti nella letteratura patristica, e soprattutto scritti omiletici, arricchirono di particolari il repertorio delle immagini evocative, di sicuro effetto sul pubblico, tali da rendere eccezionale, terribile, e nello stesso tempo meravigliosa, l’idea del Giudizio finale.

Giordana Trovabene è docente di Storia dell’arte medievale all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove insegna anche Storia dell’arte paleocristiana e Materiali e tecniche artistiche dei manufatti dal medioevo all’età moderna. I suoi principali interessi di ricerca comprendono lo studio del mosaico tardoantico e medievale, soprattutto in relazione ai temi iconografici presenti, oggetto di numerose pubblicazioni. È membro del Consiglio direttivo dell’Association internationale pour l’étude de la mosïque ancienne (A.I.E.M.A.) di Parigi, città dove tiene conferenze e seminari annuali presso l’École normale superieure (ENS), in qualità di professore aggregato.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER