NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

venerdì 09 Ottobre 17:30

Aula Magna

Programma accademico

Aspettando il Salone Nautico 2021

Ateneo Veneto, Comune di Venezia, Vela spa
ASPETTANDO IL SALONE NAUTICO 2021
Il cantiere della costruzione navale in legno e in ferro nell’Arsenale di Venezia
Relatore: Pasquale Ventrice
In attesa del Salone Nautico 2021, che si svolgerà all’Arsenale dal 29 maggio al 6 giugno prossimi, Ateneo Veneto riprende la collaborazione avviata col Comune di Venezia e Vela spa per realizzare una serie di incontri che hanno come tema la nautica e le sue origini in ambito veneziano.
Il focus del primo incontro riguarda proprio l’Arsenale di Venezia e l’evoluzione storica delle costruzioni navali che si realizzarono all’interno del cantiere. L’articolazione delle tecniche e delle modalità costruttive dell’antico cantiere dei Proti e dei Capidopera purtroppo è ricostruibile  esclusivamente sulla base delle fonti archivistiche e in modo lacunoso. Solo a partire dalle discipline che concorrono a costituire il cantiere del periodo della transizione dal legno al ferro (XVIII-XIX secolo) è possibileinvece ricostruire, in modo attendibile, la sua evoluzione. I saperi tecnici permettono di ricomporre la mappa dei mutamenti nel campo artigianale, scientifico e tecnico della modernità, sulla base di un rapporto che va dal semplice al complesso.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER