NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>
Canova - Amore e psiche - Silva

mercoledì 07 Dicembre 17:30

Aula Magna

Programma accademico

Corso di Storia dell’Arte 2022 (V e ultima lezione)

Ateneo Veneto, Amici dei Musei e Monumenti Veneziani
Canova a Venezia

Accanto a Canova, Giannantonio Selva nel difficile passaggio dall’antico regime all’età contemporanea
Relatore: Guido Zucconi, storico dell’architettura

In uno dei periodi più drammatici e complicati della storia di Venezia, Giannantonio Selva deve svolgere il compito di architetto municipale, affrontando non soltanto temi architettonici del tutto nuovi e problemi edilizi alla scala urbana.
Insieme ad Antonio Canova, egli dovrà far fronte anche ad una serie di importanti questioni istituzionali, soprattutto legate all’insegnamento e alla gestione delle Belle Arti. Forte della sua inossidabile fedeltà ai modelli palladiani, Selva riuscirà nel compito nonostante la discontinuità del contesto in cui è chiamato ad operare.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER