NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

Il filo interrotto Cesare De Michelis all’Ateneo Veneto

Martedì 1 dicembre (Sala Tommaseo, ore 17.30) la lezione conclusiva del Corso di Letteratura Veneta 2009 è affidata a Cesare De Michelis, professore di letteratura moderna e contemporanea ma anche editore e patron della casa editrice Marsilio.
Il suo intervento ruota attorno al filo interrotto, ovvero alla discontinuità tra la grande generazione dei Piovene, Parise, Meneghello, Rigoni Stern, e i nuovi narratori veneti. Tra i primi e i secondi manca, in Veneto come in Italia, la generazione degli anni Quaranta perché – dice De Michelis – la neo-avanguardia prima e il ’68 poi pretesero di sottrarre alla narrativa i temi dell’esperienza.
Di più, nel Veneto è mancato il racconto delle donne, troppo impegnare a lavorare. Non è un caso che le scrittrici venete siano per lo più anziane, professoresse in pensione che attingono alle memorie familiari perché il passato non vada disperso, come ha fatto Antonia Arslan.
Ora ci troviamo di fronte ad un gruppo ben nutrito di narratori contemporanei: i Bugaro, i Franzoso, gli Scarpa, i Mozzi e i Covacich, tutti impegnati nel rendere conto di una straordinaria trasformazione ormai in atto.

Altri articoli

13° Giornata di Studio sulla malattia di Alzheimer

FREE FALLING Personale della pittrice americana Laurel Holloman

CONCERTO STRAORDINARIO PER ORGANO a favore della cultura e del dialogo Mercoledì 21 marzo – Chiesa di San Rocco

IL FUTURO DELLA TALASSOTERAPIA AL LIDO

E’ TEMPO DI 5 x 1000

ATENEO VENETO 1812 – 2012 Presentato a Mestre il libro del Bicentenario

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER

ATENEO VENETO ONLUS

Sede legale
Campo San Fantin, 1897
30124 Venezia

info@ateneoveneto.org
TEL: 041 5224459

C.F. 80010450270
P.IVA 03885730279

Coordinate bancarie
Intesa Sanpaolo - Agenzia Venezia

IBAN
IT36J0306909606100000010138

BIC
BCITITMM

CODICE UNIVOCO
KRRH6B9

Segreteria:
Calle Minelli 1892
30124 Venezia

Orario segreteria:
da lunedì a giovedì
9:30/12:30 - 13:30/16:00

Biblioteca:
Calle della Verona 1897/b
30124 Venezia

Orario Biblioteca:
lunedì e venerdì: 9:45/14:00
mercoledì: 9:45/15:15

Su prenotazione inviando una mail a biblioteca@ateneoveneto.org oppure telefonando al numero
041 5224459

© 2023 Ateneo Veneto | Informativa Privacy | SM Servicematica