Ateneo Veneto

Evento

Libri

"Il colore dell'inferno" di Umberto Curi
Sala Tommaseo
Programma accademico

08
Nov 2019
Venerdì
17:30

Dibattito a partire dalla presentazione del volume
Il colore dell'inferno. La pena tra vendetta e giustizia
di Umberto Curi (Torino, Bollati Boringhieri Editore 2019)
Saluto di Gianpaolo Scarante
L'autore conversa con Giovanni Palombarini, già Procuratore generale aggiunto presso la Suprema Corte di Cassazione
Un filosofo e un magistrato si interrogano sullo spinoso tema della pena, tra vendetta e giustizia. Perché uno Stato deve punire? E quale tipo e gradazione di pena è lecito che infligga ai cittadini colpevoli?
Professore emerito di Storia della filosofia, Umberto Curi ha affrontato nel suo nuovo libro "Il colore dell'inferno" un lungo viaggio dalla grecità dei filosofi e dei tragici fino a Nietzsche e al pensiero contemporaneo, per testare la resistenza, e la fragilità, del principio di giusta «retribuzione» del reato attraverso un castigo adeguato.
Di fronte a lui, per discutere della contrapposizione tra giustizia e vendetta, civiltà e barbarie, è stato invitato all'Ateneo Veneto Giovanni Palombarini, che fu giudice istruttore a Padova negli "anni di piombo".
Tra la giustizia
"riabilitativa" e quella "retributiva", esiste oggi una terza via a cui Curi rivolge la sua attenzione, ed è quella della giustizia  "riparativa", che coinvolge volontariamente il colpevole, la vittima e la comunità nella ricerca di soluzioni che promuovano la riparazione del danno, la riconciliazione tra le parti ed il rafforzamento del senso di sicurezza.