Ateneo Veneto

Evento

George Barbier e l’Art d...

Aula Magna
Programma accademico

28
Nov 2008
Venerdì
19:00
Ateneo Veneto e Musei Civici Veneziani - Museo Fortuny
George Barbier e l’Art déco in Francia
Relatrici: Pamela Golbin, conservatrice Musée des Arts Décoratifs di Parigi,
Barbara Martorelli, curatrice della mostra.
 
Quella in corso fino al 5 gennaio al Museo Fortuny, è in realtà la prima personale italiana dedicata a George Barbier, pittore, illustratore di moda e scenografo, inserito nel movimento dell'Art Déco. Dato il successo che la mostra sta registrando Ateneo Veneto - in collaborazione con la Délégation culturelle française à Venise e i Musei Civici Veneziani – ha organizzato questa conferenza di approfondimento sulla figura di Barbier e sull’Art Déco in Francia.
George Barbier, francese, nacque a Nantes nel 1882. Si occupò fin dall'inizio della sua carriera, di costumi per l'allestimento di balletti e rappresentazioni teatrali, divenendo famoso per la sua attività di illustratore di moda. Per 20 anni guidò l'Ecole des Beaux Arts, soprannominata da Vogue dei Cavalieri del Bracciale, per lo stile glamour e flamboyant dei suoi aderenti.
Barbier fu anche designer di gioielli, creazioni in vetro e carte da parati. Scrisse a lungo per la prestigiosa Gazette du Bon Ton. Negli anni '20 lavorò come costumista per Les Follies Bergere. Morì nel 1932, all'apice del suo successo.
Le opere in mostra a Palazzo Fortuny sono 138 tra quadri, disegni, foto, articoli, libri, manoscritti e film; provengono dalla collezione di Palazzo Mocenigo, dal Musée des Arts décoratifs di Paris, dal Musée des Beaux-arts di Nantes, dalla Biblioteca Nazionale di Francia e da varie collezioni private.
Attraverso di esse, l'opera, lo stile personalissimo e le importanti innovazioni messe in atto dall'artista vengono riscoperte e prese in esame, ridando il giusto rilievo allo spirito e all’eleganza degli anni Venti attraverso questo poliedrico autore dalla straordinaria piacevolezza iconografica.