Ateneo Veneto

Evento

Aspettando il Premio Venezia...

Aula Magna
Programma accademico

10
Nov 2008
Lunedì
21:00
Ateneo Veneto e Fondazione Amici della Fenice
Aspettando il Premio Venezia
Concerto dei vincitori del Premio Venezia 2007, Mirco Ceci e Viviana Lasaracina
Musiche di: F.Chopin, I. Albeniz, F. Liszt, L. v. Beethoven.
 
Aspettando il Premio Venezia
Programma della serata
 
Viviana Lasaracina
F. Chopin: Ballata op. 47 n. 3; Barcarola op. 60
I. Albeniz: Iberia (1° libro) Evocacion - El puerto - Corpus Christi en Sevilla
F. Liszt: Venezia e Napoli (da "Anni di pellegrinaggio - Italia") Gondoliera - Canzone - Tarantella
 
Mirco Ceci
L. van Beethoven: Sonata per pianoforte Op. 106
 
***
Viviana Lasaracina si è diplomata con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale presso il Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli sotto la guida del M° Benedetto Lupo. Nel settembre 2004 la Società Umanitaria di Milano le ha assegnato una delle cinque borse di studio destinate ai migliori allievi dei conservatori nazionali. Nello stesso anno le è stato assegnato il “Premio Nazionale delle Arti” promosso dal MIUR (Ministero Istruzione, Università e Ricerca). Nell’estate 2007 ha vinto la Rassegna riservata ai Migliori diplomati d’Italia dell’anno 2006 di Castrocaro Terme. Nel febbraio 2008 ha vinto l’unica borsa di studio messa a disposizione dalla YMFE (Yamaha Music Foundation of Europe). Svolge attività concertistica ed ha registrato dal vivo per Radio Vaticana. E’ finalista alla 57° Edizione del Concorso Pianistico Internazionale “F. Busoni” di Bolzano.
Vincitrice del premio Casella al "Premio Venezia" 2007
 
 
Mirco Ceci ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 8 anni sotto la guida del padre Luigi Ceci; nel 2006 consegue il diploma in pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione speciale sotto la guida di Emanuele Arciuli. Attualmente frequenta il corso superiore di composizione. Vincitore nel 2006 del primo premio al Concorso internazionale di esecuzione pianistica “Pietro Argento” di Gioia del Colle, segue la masterclass di Elisso Virsaladze a Sermoneta e partecipa al concerto finale riservato ai migliori allievi. Subito dopo il diploma supera gli esami d’ammissione all’Accademia di Imola dove studia attualmente sotto la guida di Leonid Margarius. Si è esibito a Roma per i concerti del “museo Pigorini” e a Mantova per l’ottava edizione di “Mantova Musica Contemporanea” oltre che al Bologna Festival
Vincitore del "Premio Venezia" 2007