NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

lunedì 25 Ottobre 17:00

Sala Lettura

Programma accademico

Dante nel giudizio dei filosofi – Ciclo di incontri su Dante 2021

Ateneo Veneto, M.E.I.C.
“Viver tra coloro / che questo tempo chiameranno antico”
L’eredità di Dante nella letteratura del Novecento

Dante nel giudizio dei filosofi
Relatore: Giuseppe Goisis

L’ultimo incontro che il MEIC dedica quest’anno all’eredità di Dante nella cultura del Novecento è dedicato al giudizio che alcuni filosofi hanno dato sull’opera del Sommo poeta.
Il professor Goisis presenterà e discuterà, in sintesi, alcune “letture” e interpretazioni che hanno fornito grandi pensatori contemporanei soprattutto sui temi della morte, dell’ordine del cosmo e infine dell’Amore, che tutto pervade e muove.
Saranno analizzati gli interventi di autori come Benedetto Croce, Giovanni Gentile, Antonio Gramsci, Etienne Gilson, Jacques Maritain e Karl Jaspers, con alcuni cenni conclusivi a Maria Zambrano e Jacques Lacan.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER