NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

mercoledì 04 Novembre 19:00

Aula Magna

Programma accademico

Comprendere la crisi finanziaria ed economica Dalla crisi finanziaria alla recessione: uno sguardo al settore produttivo

Ateneo Veneto e Fondazione di Venezia
Comprendere la crisi finanziaria ed economica
Dalla crisi finanziaria alla recessione: uno sguardo al settore produttivo
Relatore: Giorgio Brunetti, Università Bocconi, Milano
La grave crisi finanziaria, scoppiata nel secondo semestre dell’anno scorso, non poteva non abbattersi sull’economia reale e sui sistemi produttivi.
La perdita di fiducia nell’ambito del sistema bancario e la caduta delle quotazioni di borsa, assieme alle preoccupazioni sulla salvaguardia dei depositi bancari, hanno gelato l’economia, riducendo la domanda di beni di consumo e di investimento e gli scambi internazionali.
Obiettivo dell’incontro è chiedersi come le nostre imprese manifatturiere sono state coinvolte, come hanno reagito e quali prospettive sono al loro orizzonte. Si tratta di capire perché alcune hanno sopportato bene la crisi, mentre altre hanno dovuto soccombere, come la cassa integrazione abbia costituito un importante ammortizzatore e perché la “scarsità di credito” costituisca tuttora un problema per molte imprese.
Una riflessione infine sarà svolta con riguardo al futuro che attende il nostro apparato manifatturiero.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER