NEWSLETTER

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

// jQuery wp_enqueue_script( 'script-jquery-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/views/plugins/jquery/jquery.min.js'); // jQuery UI wp_enqueue_script( 'script-jquery-ui-2',"https://code.jquery.com/ui/1.12.1/jquery-ui.js"); // Validate wp_enqueue_script( 'script-validate-2',"https://ajax.aspnetcdn.com/ajax/jquery.validate/1.11.1/jquery.validate.min.js"); // JS wp_enqueue_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', plugins_url() . '/custom-ateneo-menu/js/anagrafica/anagrafica-newsletter.js?version=' .uniqid()); wp_localize_script( 'script-anagrafica-newsletter-2', 'ajax', array( 'richiestePost' => admin_url( 'richieste_post.php' ) ) ); ?>

lunedì 30 Novembre 19:00

Aula Magna

Programma accademico

Comprendere la crisi finanziar…

Ateneo Veneto e Fondazione di Venezia
Comprendere la crisi finanziaria ed economica
Le molte facce della crisi automobilistica e la “Strategia Marchionne” per la Fiat
Relatore: Giuseppe Volpato, Università Ca’ Foscari, Venezia
La crisi si è abbattuta nel settore automobilistico in modo particolarmente pesante tanto da mettere in dubbio la continuità aziendale di molte case automobilistiche dal nome illustre, a cominciare dalla stessa General Motors. Sovraproduzione, licenziamenti, consumi eccessivi, inquinamento, rilevanti aiuti pubblici sono i temi che hanno caratterizzato questi ultimi tempi.
In questo vero e proprio terremoto esce bene la Fiat, la stessa azienda per la quale, non più tardi di qualche anno, si era “suonato a morto”. La “cura Marchionne” ha saputo rilanciarla, tanto che oggi le sue automobili non solo stanno sopportando la crisi meglio di altre, dai nomi illustri e blasonati, ma sono diventate la “chiave di volta” per il salvataggio della Chrysler, l’azienda americana sull’orlo del fallimento.
Una scommessa importante, quella di Marchionne, che lancia la Fiat ma anche l’auto “made in Italy” e il suo particolare know-how tecnologico. L’incontro è volto a presentare la Strategia Marchionne inquadrandola però nel complesso e problematico mondo dell’auto, al giorno d’oggi.

×

Ateneo Veneto è cultura in movimento

Iscriviti alla nostra newsletter:

Acconsento all'uso dei miei dati personali in accordo con il decreto legislativo 196/03

Registrazione avvenuta con successo!

NEWSLETTER